venerdì 20 aprile 2018

Frase dal Gosho - 20 aprile 2018

"La funzione del fuoco è bruciare e dare luce. La funzione dell’acqua è lavare la sporcizia. Il vento spazza via la polvere e infonde la vita nelle piante, negli animali e negli esseri umani. La terra produce le piante e gli alberi, e il cielo provvede all’umidità che reca nutrimento. Anche i cinque caratteri di Myoho-renge-kyo operano così: sono le funzioni benefiche dei Bodhisattva della Terra, discepoli del Budda nella sua vera identità."

Dal Gosho "L’eredità della Legge fondamentale della vita" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 191)

giovedì 19 aprile 2018

Frase dal Gosho - 19 aprile 2018

"Il Budda Shakyamuni, che ha ottenuto la perfetta illuminazione, è la nostra carne e il nostro sangue; le sue pratiche e i benefici che come conseguenza egli ottenne sono le nostre ossa e il nostro midollo. [...] Shakyamuni, Molti Tesori e i Budda delle dieci direzioni rappresentano il mondo di Buddità dentro di noi e rintracciandoli [al nostro interno] possiamo ricevere i loro stessi benefici."

Dal Gosho "L’oggetto di culto per l’osservazione della mente" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 325)

mercoledì 18 aprile 2018

Frase dal Gosho - 18 aprile 2018

"Il cuore di tutti gli insegnamenti della vita del Budda è il Sutra del Loto e il cuore della pratica del Sutra del Loto si trova nel capitolo "Mai Sprezzante". Cosa significa il profondo rispetto del Bodhisattva Mai Sprezzante per la gente? Il vero significato dell'apparizione in questo mondo del Budda Shakyamuni, il signore degli insegnamenti, sta nel suo comportamento da essere umano."

Dal Gosho "I tre tipi di tesori" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 756)

martedì 17 aprile 2018

Frase dal Gosho - 17 aprile 2018

"Un Budda è un figlio e il Sutra del Loto i suoi genitori. Se i genitori di mille figli vengono lodati, quei mille figli si rallegrano. Se si fanno offerte ai genitori, si fanno offerte anche ai loro mille figli. Chi fa offerte al Sutra del Loto riceverà gli stessi benefici che se facesse offerte ai Budda e bodhisattva nelle dieci direzioni, perché tutti i Budda delle dieci direzioni originano dall’unico carattere myo."

Dal Gosho "Il tamburo alla Porta del Tuono" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 843)

lunedì 16 aprile 2018

Frase dal Gosho - 16 aprile 2018

"Il Buddismo insegna che la fragranza interna otterrà protezione esterna. Questo è uno dei suoi princìpi più importanti. Il Sutra del Loto dice: «Nutro per voi un profondo rispetto» e il Sutra del Nirvana dice: «Tutte le creature viventi possiedono la natura di Budda». Il risveglio della fede nel Mahayana di Ashvaghosha afferma: «Poiché la Legge vera e costante permea continuamente la sua stessa vita esercitandovi la sua influenza, le illusioni spariscono istantaneamente e il corpo del Dharma si manifesta». Il Trattato sugli stadi della pratica dello Yoga del Bodhisattva Maitreya contiene un’affermazione simile. Ciò che è nascosto si trasforma in virtù manifesta."

Dal Gosho "I tre tipi di tesori" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 752)

domenica 15 aprile 2018

Frase dal Gosho - 15 aprile 2018

"Riguardo alla parola myo di Myoho-renge-kyo, il Bodhisattva Nagarjuna commenta nel Trattato sulla grande perfezione della saggezza che essa “può trasformare il veleno in medicina”. E il Gran Maestro T’ien-t’ai dice: «Ma quando il Sutra del Loto predice che queste persone [dei due veicoli] alla fine conseguiranno la Buddità, il veleno si trasforma in medicina». Anche se si verificassero calamità, si possono trasformare in fortuna."

Dal Gosho "Gli dèi proteggono il luogo della pratica" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume II, pag. 630)

sabato 14 aprile 2018

Frase dal Gosho - 14 aprile 2018

"Domanda: Nel capitolo “Espedienti” del primo volume del Sutra del Loto si legge: «Il vero aspetto di tutti i fenomeni può essere compreso e condiviso solo tra Budda. Questa realtà consiste di: aspetto, natura, […], e della loro coerenza dall’inizio alla fine». Cosa significa questo passo? Risposta: Esso significa che gli esseri viventi e i loro ambienti nei Dieci mondi, dall’inferno, il più basso, alla Buddità, il più elevato, sono tutti, senza eccezioni, manifestazioni di Myoho-renge-kyo."

Dal Gosho "Il vero aspetto di tutti i fenomeni" (Raccolta degli scritti di Nichiren Daishonin, volume I, pag. 339)